Posts contrassegnato dai tag ‘eros’

Unico indizio:Il Vizio Della Nostra Fame

Pubblicato: 22 dicembre 2007 da The Cats Will Know in scrittura
Tag:,

Sei respiro che circonda le membra
danza che nel letto si condensa
mentre mi svesti di parole

Sei impaziente profumo
che si sviscera sulle mie cosce
in risalire

Pelle scomposta
da ricamare a lingua sciolta
nel sussulto delle tue spinte

Abbaglio di cielo
che nella notte mi graffia l’ugola
in setosi affanni

Odorosi amplessi
da sniffare nell’intimità
della desertica notte

Ora la voce si frantuma
nell’anima che migra
fra le tue braccia

Ed io,cornice di carne
ti levigo di viziosa fame
rimboccandoti emozioni

Annunci

Lenendo d'umori l'attrito

Pubblicato: 8 dicembre 2007 da The Cats Will Know in scrittura
Tag:, , ,

[intreccio di due respiri]

Sei creta percorsa
dall’indice mio
che trama l’orizzonte di carne

(e mi modello sui polsi
ad avvolgerti dita
nella brama di una carezza)

-inarchi le ossa
scricchiolando nei giorni
di questo vizioso
volerti-

(e protendo ad incastro
il bacino – dai lombi –
lenendo d’umori
l’attrito)

Vampa che bagna
in umide gocce
l’ora più lieve

(e annego d’eterno
sul fondo di lava
violando crateri)

-inseguendo ricami
fra lenzuola di nero intaglio-

(rigirandone gli orli
fra nicchie di corpi sgualcite)

 

Morfea77&OliverAngel

Mentre ricamo un sogno

Pubblicato: 21 maggio 2007 da The Cats Will Know in scrittura
Tag:, , , ,
Origamo di perle e muschio
profumo di bosco
 
danzatrice dai veli di luna

muovo le dita sulla tua pelle
che brucia
 
s’inebria
schizzando argentei sospiri
 
scorrono nel ventre tuo
come lingua di feroce emozione
 
mentre la luna
guarda
 
sospira

tumulto di sogno
in argenteo divenire.

Si cambiano veloci le puttane

Pubblicato: 15 marzo 2007 da The Cats Will Know in scrivere
Tag:, ,

Giallo e rosso si chiamano Kandinsky
e gli occhi azzurri
che sfiorano una idea
invece non fingono
i quadretti stropicciati
sulle cosce
dita mani labbra
alla rinfusa come una fame
di caramella
rimasta nella tasca
senza più gusto
se non quello di aprirla.

Assurgono a molli cieli
Spergiuri
Alti gradini D’essere,
espansi e latenti di Lussuria
a balenare
all’estrema frangia del colmo.
E ritrae curva sensibile l’anima:
Irte dure linee erette
A ingordigia diletta e docile
Si saziano,
astratto ancora l’arbitrio
E pensa d’esistere su foglia,
E scivola labbra inconsuete di saliva rovente,
E tocca la pelle il mare interno di ieri,
che sa,
che legge parole intontite di droghe arse
nel cielo disfatto,
come letto in affittto.
Maltratta l’esanime lingua ribelle che striscia.
Cursum Perficio.
MissNightingalefairy-girl600

Selenici Tratti d'Altrove

Pubblicato: 17 gennaio 2007 da The Cats Will Know in scrittura
Tag:, , ,

Squadro vertici
di foglie bianche
su tessuti d’autunno,
argentando simmetrie
sbocciate nel fragore
d’azzurro e silenzio,
inclinate a mondi sospesi
lontani e languidi segni
in pellegrinaggio di perla,
a misurare distanze
fra sussulti di labbra,
scolpite col fuoco
tra parentesi di sale.

Colmo di viole
il giaciglio di braccia
a contenerti.

Nelle Trame di Vele Instabili

Pubblicato: 13 gennaio 2007 da The Cats Will Know in scrittura
Tag:, , ,

Il viatico d’esteri fiati

al crescere denso

di morsi al cielo,

miete ciglia di pavone

sulla neve di vocali,

quando strema d’oriente

feluca leggera,

al palpito d’onda

che incolla colori,

tra le quinte attonite

d’accordi urlati

nel guscio del petto,

a frantumare triangoli

fra le piume delle ore

rosate dal tramonto,

quando cessa d’esistere

il mondo