Posts contrassegnato dai tag ‘deserto’

INIZIO e INIZIO

Pubblicato: 10 maggio 2008 da The Cats Will Know in scrivere
Tag:, ,

Ripetuto

 in singhiozzo

di arido paesaggio, rosso nel colore

fu rapido tramonto

capitolato in fretta prima di una notte tropicale

che mostrò un dito alzato a unire una crepa munta

poi

  buio

rotto nel silenzio da un generatore

 e da un canto stridulo e acido

  [lontananza e mare unito al sogno

di un’infanzia non trascorsa]

 

  scrisse con il gesto del pensiero

 

 tre

 

 

abra ka dabra

 

mostrò ostensorio  privo di reliquie

asserite in  impervio passaggio

                         coagulo  richiesto in un giorno di mezza festa

solido

si spartirono i numeri come vesti

prima di  ricavarne auspici

 

 

 

.

Annunci

32 exLEGE

Pubblicato: 7 maggio 2008 da The Cats Will Know in scrivere
Tag:, , ,

occhi a varcare   sangue

                                misto a saliva

della coscienza

mordono stretto

                   ripida porta

e morso

 

 guida

 

falso e

incerto   vagito  in-creatura 

parola

          di due suoni somma fra tre radici

 a coprirne distanze

                                      avanti

e volti in dietro

occhi riflessi

in reale      membrana

 

 

  occhi a varcare  

voce di cane che chiama

sincope

Pubblicato: 4 maggio 2008 da The Cats Will Know in scrivere
Tag:,

 

perse l’equilibrio in appoggio e ripeté

accentato in rapida successione di tempi uguali

normali mansioni di vita quotidiana

il suono  impallidì solo due volte

                                                 di memoria

così le parole ripeterono movimento in descrizione parallela

è specchio 

a mostrare se stesso infrangibile

 mentre  la rappresentazione cade in frantumi  autoritari

 

al sentire nominare il nome del suo signore 

 si fece piccolo

mostrò insolito potere di conquista

“che cerchi “, mi chiese,

“una semplice parola” , risposi

non fui creduto

 il mio passo fu perso in invasione di terre governate dalle sorgenti

del fiume sacro

si decise di non rappresentare il “ritorno”

 “ sempre”

io prolungai   spostamento