Archivio dell'autore

[Così sale un arcobaleno in quota]

Pubblicato: 7 settembre 2012 da FM in scrittura

Così sale un arcobaleno in quota –
l’occhio è un mirino, a fissarlo non lo scorge –
inchiodato al cielo tra gola e vetta
come a immortalar se stesso.

Così sono io, l’occhio e il mirino –
il volo del gipeto che trafigge l’iride –
ospito domande immense nelle vene
senza arrestare lo schiocco.

Nulla e’ sublime più che attraversare il mondo
lasciandolo immutato.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°

da (52+1) POESIE

Annunci

INUTILI HAIKU :: #2

Pubblicato: 29 luglio 2012 da FM in scrittura

Do-re-mi  fa-sol
sul pontile del lago
suonano assi.

*****

(*)  l’Haiku è caratterizzato dalla peculiare e rigorosa struttura in 3 versi, rispettivamente di 5, 7 e 5 sillabe. Esistono almeno due modi di scrivere Haiku che danno vita a due stili diversi: uno è caratterizzato dal fatto che il primo dei tre versi introduce un argomento che viene ampliato e concluso negli altri due, l’altro produce Haiku che trattano due argomenti diversi messi fra loro in opposizione o in armonia.

EX VOTO DELLO STRANGOLATO

Pubblicato: 19 luglio 2012 da FM in scrittura
Tag:

Austero come un campanile
con l’alterigia di chi è prevenuto –
ripicca di uno sgarbo giovanile –
rimase immobile a scrutare;
rivoltato e sospeso sull’altare
tra reliquie –  un coccodrillo
da corde forti trattenuto,
una specie di misero gingillo.

Guatava con occhio acuto,
la pancia rivolta alla navata,
finché non scorse un’anima
dall’aria assai ben conservata.

O metopa, spiega al coccodrillo
che il condannato al cappio robusto
per mill’anni viver può tranquillo:
Innocente t’imploro e Tu se’ presta;
quattro volte si frange il laccio ingiusto,
perché Tua man l’altrui fierezza arresta”.

[I manichini e il coccodrillo sono
nel Santuario delle Grazie di Curtatone]

*********

[Il genio dell’uomo è foggiare]

Pubblicato: 1 luglio 2012 da FM in scrittura
Tag:

Con gioia e gratitudine accetto il vostro invito.      (52+1) POESIE

*********

Ye cannot but know my command o’er July.
Henceforward I’ll triumph in shewing my powers”
( da When Winchester races first took their beginning, July 15 – 1817, Jane Austen)*

…………………………

Il genio dell’uomo è foggiare
rotonde balle di fieno
immote in una laguna
d’erba disseccata.

La perfezione di dio
è disporre sopra due corvi.

…………………………

* a Q. che mi fa ridere con J. Austen

*********