SHEOL9

Pubblicato: 10 ottobre 2013 da O in Uncategorized

Capire nell’ora terza

capire nell’ora terza è
ammissione di colpevolezza
è aver capito che il piatto cade
rotto nel gioco delle eteree regole
è come ultima risorsa

Tatto in cerca di
rabdomanti che vogliano
indicarmi la soluzione per sanare il misfatto
ma è sempre diverso il rimedio
e sempre le mie spalle volgono a oriente e il ventre affamato
rivela dei grigi la condizione normale per la mia cecità
e il guaire di cane
la mia guida

Fiuto
con i miei errori, la mia guida e un fedele bastone
che all’occorrenza è serpe per giullare
[coscienza del potere che non sbaglia
conoscenza che non ha rispetto del respiro del vecchio
o della mano di un bambino
e inchini, toccatine
ammiccamenti e sdolcinate adulazioni
e ccà niscjuno e fess’
lardo che ingrassa e
trastulli per un caffe ..a ’qu-ant’ è bbuono o’ ccafè]

e aspetto la pena
l’esemplare condanna per i miei vizi i miei pensieri
in scatole cinesi
la cicuta risanatrice dei suoli violati
delle idee azzardate e
dei perchè ingiustificati

Posso essere un “sacchetto ” il nulla ingombrante
ma non l’appestato da pensieri

è l’unica ricchezza che non batte moneta.

Qui solo gioco d’azzardo e bische clandestine
i pensieri liberano
e chi è libero non ha nulla da perdere

Il mio bastone , segna tracce di acqua nel fuoco del deserto
la terra di scambio
la terra che ascolta le parole
riempie l’esodo di voci confuse
le regole possono essere l’assenza

capire nell’ora terza è
ammissione di colpevolezza
è aver capito che il piatto cade
rotto nel gioco delle eteree regole

è come ultima risorsa
in reditàt i vuòj vuòiti,
i àbith ch’a nasin
dei me tamari sudòurs*

*Lascio in eredità …gli occhi vuoti, i vestiti che odorano dei miei rozzi sudori.

commenti
  1. O scrive:

    A tarda ora ….travolto da una nota vagante

    Desideri espressi in minute goccioline
    lasciate come tracce da annusare
    è il fiuto
    arma e molti tagli
    che porta a cimature.

    Che dolore usano le tue mani,
    che dolore usano
    come legante per dissolvere la bellezza e
    del dolore
    la colpa
    per ingigantire la solitudine?
    Parole esprimono il dopo
    le aspettative lese
    evidenziate in desideri di altri
    lontani
    sommersi
    da loro frustrazioni
    e ingiustizie subite

    …era la salsa la sua musica preferita
    e il caldo tormentava il ritmo come un cane molesto
    che ti fa vedere i suoi denti

    e tu lo vuoi toccare

    Silenzio è il linguaggio raro che nessuno coglie
    Che pochi sanno nel capire
    trovare la fonte che porta alla responsabilità,
    dio peccatore e stolto
    Padre che nei tuoi vizi celi le mie virtù
    supremo condottiero
    non chiedere a me,
    Campione
    di difendere scelte
    e rami secchi
    i semi che tu coltivi sono frutto delle azioni tue
    Concedi
    ma non pretendere da me la colpa che conservi nel mio cestino della colazione

    era il fischio di un treno
    il ricordo migliore della sua infanzia

    • O scrive:

      i n t o n d o

      ho segnato il tempo
      rotondo
      e in tondo giro e nel perdere arti e insegne
      e voce
      mormoro ancora il residuo rumore
      diventato sibilo
      come il tirare velocemente la corda per trovare

      labirinto

      vorrei fosse il suono a insinuare differenze così che radici indicate alfabeto e segno
      nel mostrare parole sottendano suoni muti
      fino a scegliere del silenzio non
      assenza
      ma “io sono”
      non della rinuncia
      avviluppata dall’imporsi ir.rappresentabile

      al contrario
      l’ora dell’attraversare il deserto
      e insieme il parlare della domanda

      il fiato corre fino a diventare parola , qui il gesto chiede in prestito il solco
      e il movimento comprensione nel vedere
      altro

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...