Naviganti

Pubblicato: 17 dicembre 2012 da bonfre in Uncategorized

Tutta una serie
imperscrutabile
di eventi
portarono il morto
e la sua bara
a
percorrere i canali
di traverso alla notte
per non fare rumore
per non gettare tremore
ai viventi

E fu così
che
nell’ora antelucana
che s’antepone al giorno
quando le canne grigie
s’inclinano nel vento

quei due
furono visti
da un viaggiatore di commercio
navigare lentamente
verso il delta
del lungo fiume
verso il largo
del grande mare

Stretti
l’uno a quell’altra
in un abbraccio
nero

commenti
  1. meth sambiase scrive:

    Lo svolgersi dei versi, riporta la storia come una mappa ai naviganti. Bella.

  2. llmezzanottell scrive:

    Un pò gotica noir, decadente e un pizzico magica. Bella.

  3. morfea scrive:

    come piace a me…bentornato o benvenuto?
    poco importa.
    lettura amata.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...