[Così sale un arcobaleno in quota]

Pubblicato: 7 settembre 2012 da (52+1) POESIE in scrittura

Così sale un arcobaleno in quota –
l’occhio è un mirino, a fissarlo non lo scorge –
inchiodato al cielo tra gola e vetta
come a immortalar se stesso.

Così sono io, l’occhio e il mirino –
il volo del gipeto che trafigge l’iride –
ospito domande immense nelle vene
senza arrestare lo schiocco.

Nulla e’ sublime più che attraversare il mondo
lasciandolo immutato.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°

da (52+1) POESIE

commenti
  1. Q. scrive:

    Bella lei.
    Le piace vincere facile, ormai.

  2. llmezzanottell scrive:

    Composta, sensibile, acutissima.

  3. jmarxpoetry scrive:

    assolutamente positivo🙂

  4. jmarxpoetry scrive:

    è pazzesca ci ho ripensato tutto il pomeriggio

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...