GiocandoMi

Pubblicato: 14 agosto 2012 da morfea in Uncategorized
Tag:, ,

fuochi o fuochi
perenni forconi
attesi dalle fiere
all’angolo – giro
di un fustigarsi le corde
v o c a l i
per non essere altro
che il fumo di un passaggio
lento che si fa nullo all’ostia
e resta il rimirarsi
ad uno specchio tondo
sbeccato dai fusi
che il punteruolo
ricama di bocca in bocca
rianimato stemperando
colori fasulli
fatti e fratti
frattaglie e scempiaggini
e il ballo canzonato
che scivola alle vesti
nudo nei nodi
che lascio nel ghigno
che scrolla di gola in gola
la voce dipinta
si maschera di maschere
e piange versando versi
nella nullità che appartiene
una congrega d’alberi secchi
che si fanno belli nel balletto
dei rami che nascondono merda
dipinta per humus di voci

commenti
  1. llmezzanottell scrive:

    Diventi sempre più bella….effetto Man Ray + high literature

  2. meth sambiase scrive:

    Amplificata nella paronomasia. Fonie e visioni mozzafiato. Bentornata.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...