Le facce dei ga…

Pubblicato: 29 maggio 2012 da dylanstranger in Uncategorized

Le facce dei gallesi sono rosse,
ma Anne sta bene anche senza coda di cavallo
volevo dirglielo stasera mentre scuoteva nervosamente
il capo con gli orecchini che le graffiavano lievemente le guance
Anne smettila di torcerti la mano e preparare caffè troppo caldi
Bacia le terre di abbeirdy, le coste sabbiose e deserte
Hai tanti mariti quanto i sassi nelle desolate lande intorno
alla tua fattoria e più dolci capelli ruvidi delle coperte troppo
costose di quel mercatino turistico, tuo marito non ha occhi
azzurri, e beve troppo poco, il romanzo è finito senza fine.
Per cui Anne, un giorno, verra’ l’estate, i minuscoli
fiori della passeggiate in fondo alla via torneranno a diventare
gialli, questo contagerà le colline, le dame gallesi
metteranno creme idratanti sul loro viso…

commenti
  1. llmezzanottell scrive:

    Noto che è una tua caratteristica attribuire cromatismi no-sense a concetti. Questo vezzo fossi in te lo eliminerei, poichè non fa volume e nè tantomeno verrebbe spontaneo attribuirgli da parte di chi legge un qualche senso o segno di originalità.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...