Bava di sole

Pubblicato: 28 marzo 2012 da morfea in Uncategorized
Tag:, , ,

passo la polvere sulla tua bocca per farsi parola
impasto d’aria e fragilità che la tua pelle canta
un passo scalpitato seguendo l’aguzza roccia
nel crepitio staziona una riga di sole rinnegata
rimbocco catartico di maniche/lise colme di neve

ascoltarmi nella pianura che cammina sulle mie suole
in questo lacrimare che si fa osso e polpa
preparo la rovina dalle dita
nella disperazione dell’affetto

attesa – spiegata

nella conca di abbracci
ramificata a bave

commenti
  1. margotcroce scrive:

    è nei versi finale l’acme dei tuoi testi..ciò che illumina il resto, versi che ogni volta sono poesia a sè

  2. llmezzanottell scrive:

    Molto amore per il dio Verbo. Pittorica con belle idee.

  3. ciprea scrive:

    l’incipit già preannuncia qualcosa che mi garba parecchio

    passo la polvere sulla tua bocca per farsi parola
    impasto d’aria e fragilità che la tua pelle canta

    il connubio che colgo molte volte nei tuoi versi di amara dolcezza, o disperata tenerezza che mi tocca profondamente.

  4. sericamente scrive:

    Si è parlato più volte del leggere, percepire, carpire, sentire, interpretare una poesia, della soggettività. L’ho letta una volta normalmente e mi sembrava mancasse qualcosa. L’ho riletta il più veloce possibile e mi ha attraversato: Secondo me quell’intermezzo terra ha giovato al tuo poetare, sento una forte consistenza in questa, che già c’era. Sarà il colore della terra

  5. intarsiodiversi scrive:

    alcuni versi mi colpiscono più di altri, ma nel complesso il tuo scrivere ha una sua eleganza che incide sul lettore.

  6. Anche in questo caso mi devo unire al commento di ciprea. Antonella semmai mi bendassero e leggessero un milione di poesie, io riconescerei la tua. E questo è un gran merito, troppi sciommiottamenti in giro e già avere uno stile è un pregio da tenere in cassaforte.

  7. Concordo con Ale. L’intermezzo terra ti ha giovato a fondere la carnalità con le tue radici e quelle del tuo io😉

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...