Per lo più comparse

Pubblicato: 22 marzo 2012 da Francesca Coppola in scrittura
Tag:,

siamo comparse, alberi in movimento
pioggia che sporca i panni
____________________ se c’è il sole

noi che ci raccontiamo l’amore al telefono
e ci aspettiamo dietro finestre agghindate
impariamo le strade solo per i varchi del vento

come quando butti blocchi di parole
per cambiare la visuale o –cerchi palloni
in una galleria abbandonata

noi
mosaici di carte nel gioco solitario
dove l’abitudine sconforta i cicli sereni
prima ancora di raggelarti la fronte

 

commenti
  1. llmezzanottell scrive:

    E’ così soave e aperta nel dire, che proprio per questo racchiude una sua magnifica forza.

  2. gramuglio scrive:

    non so cosa dire, a parte che istantaneamente mi è partita in testa “quello che le donne non dicono”.
    le due strofe centrali, però, mi piacciono molto, sono vivide e visive

  3. attraverso scrive:

    bella, pulita, semplice e immediata l’unica cosa che non riesco a decodificare, ma è solo per mia inadeguatezza è quel: ____________________ se c’è il sole.

    L’ho immaginato come mettete voi quello che manca🙂

  4. morfea scrive:

    immediatezza, come quel vento che apre varchi

  5. Francesca Coppola scrive:

    Grazie per il passaggio. E’ decisamente un componimento immediato, è vero🙂 .
    Per quella riga scusami di cuore ma dove solo essere uno spazio.

    A rileggerci!
    F.

  6. greta rosso scrive:

    piace molto, francesca🙂

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...