Burattini wireless che guardano la Luna

Pubblicato: 8 marzo 2012 da Andrea Lucheroni (Jmarx Poetry) in scrivere
Tag:, , ,

Ormai rattrappito
da occhitelescooopici

il cielo,                             tramaglio inaccessibile
.                                     della prospettiva del nulla,
stende il corponudo del panorama
sincronizzando le nuvole

.                                        da qualche parte

su un groviglio di cavi

commenti
  1. jmarxpoetry scrive:

    sto cercando il coraggio di togliere le nuvole e mettere iCloud

  2. morfea scrive:

    intanto hai scritto una cosa bellissima e di nuove vedute
    filiformi e grovigliose

  3. llmezzanottell scrive:

    A parte che questa forma rarefatta mi piace molto…come questo cielo che non riesce a guardare in alto. L’ha mai fatto poi? Bella Andrea.

  4. gramuglio scrive:

    sono perplesso. è interessante questa forma di poesia 2.0 dove la formattazione e l’interattività sembrano prendere il sopravvento (ma temo che quei due puntini siano passati inosservati).
    è molto legata al mezzo, certo, la carta è acqua passata, evaporata in una nuvola.
    beh, del resto il titolo ci porta nell’etere.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...