Terra #3

Pubblicato: 8 febbraio 2012 da morfea in Uncategorized
Tag:, ,

Ti sporziono la neve dagli occhi, affilando
le parole in un battere di ciglia
in attesa di questo andare nelle fronde che sanno di notte,
in una supplica destinata ad uno sciame di becchi,
che scorrono in cerchio pieni di quelle domande
spietate ai miei occhi sparsi
quando inghiottiti dalla bocca di terra
che mi cammina sotto i passi
sanguino gusci di noce e requiem

commenti
  1. llmezzanottell scrive:

    Direi che il verso iniziale ” ti sporziono la neve dagli occhi ” mi perplime parecchio come immagine. Mi ha dato una brutta botta nella lettura, per il resto sei tu, fedele al tema della fotografia di donna che s’allunga nello spazio e sanguina. Il livello d’astrattismo qui è più acuto che mai, e sono riuscita solo a scorgere la figura di una donna circondata dall’incubo.

  2. theallamente scrive:

    donna albero, radici nella terra e fronde adatte ad ospitare il volo

  3. margotcroce scrive:

    a me questa tua raccolta non mi prende molto Antonella.. la trovo staccata, mero esercizio poetico, non mi trapela l’emozione, che è sempre la scaturigine del verso

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...