501

Pubblicato: 26 gennaio 2012 da attraverso in scrittura
Tag:,

Ecco avrei voluto non esserci
quando mi avete detto di seguirvi,
di collegarmi al vostro pensiero
e di esserci sempre,
magari devoto ed in preghiera.
Ecco, avrei voluto non esserci.
E vi pare poco?
Così io non ci sarò
quando alla fine farete l’appello
quando vi conterete e vi sentirete
io non ci sarò.

E probabilmente sarò da solo.
Attaccato a quell’ultima freccetta
che invece di colpire il centro
del bersaglio posto a 237 centimetri
si affloscia sulla sedia
in attesa che qualcuno la prenda.

Ecco avrei voluto non esserci e
magari di sfuggita dare un occhiata
per sbagliare il rigore
e mancare la notte del primo bacio.
Non esserci stato quando attraversammo
il confine abbracciati e sconfitti.

Ecco che così,  in ultimo, ci sarò
ma non vorrei esserci.

E avrò inutilmente giocato.

commenti
  1. attraverso scrive:

    Idealmente è il seguito di “Harry, Potter, torna a casa”
    (https://thecatswillknow2012.wordpress.com/2008/01/06/harry-potter-torna-a-casa/)

    501 è il punteggio standard da cui si parte nel gioco delle freccette e che prevede che si facciamo tanti punti fino ad arrivare, a ritroso, esattamente a zero. Esistono anche varianti a 301, 701 e 1001 ma i campionati del mondo e i tornei internazionali usano 501 come base di partenza.
    (http://it.wikipedia.org/wiki/Freccette)

  2. un gran bel giro, qui. esserci pur non essendoci – la solitudine, del resto, questo è. complimenti e un abbraccio ^_^

  3. morfea scrive:

    preferisco leggerti così, io mi perdo facilmente nella prosa.
    molto bella

  4. llmezzanottell scrive:

    Anche a me, quasi quasi piaci più in poesia. Mi appari quasi più ispirato. Non male, ragazzo, non male. Sei riuscito anche a farmi piacere il ritornello, anzi è proprio quello che a mio avviso le dona maggiore forza.

  5. domandedibambu scrive:

    esserci, malgrado tutto
    la scelta non può essere derogata, la vita è
    ciao
    piaciuta

  6. domandedibambu scrive:

    …la vita è … poesia

  7. margotcroce scrive:

    un giro d’anima per non arrivare… per chi è portato ad attraversare è difficile non esserci

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...