Mia gioia pura

Pubblicato: 13 gennaio 2012 da margot croce in scrittura
Tag:, , , , , , , ,

La sera  mi siedo e ti aspetto.
Rapisco gli attimi al ticchettio dell’orologio.
Sembro una nonnina scalza in preda all’universo
e invece sono tenera colombella,
perniciosa ala in guarigione.

Accanto a me il destino
nel suo viaggio a tappe
mi lambisce l’essere e mi porge il fianco,
nel mentre,
respiro,
su quei scalini d’aria
(saliti con fatica)
la mia voce nuova
attraverso il tuo silenzio.

Così ti amo… mia gioia pura,
come un gocciolio del tempo
iniettato nelle vene.

commenti
  1. massimobotturi scrive:

    una nonnina scalza in preda all’universo, che meraviglia!

  2. margotcroce scrive:

    perchè a volte m’imbaccuccosul divano col mio cane….ciao Massimo🙂

  3. morfea scrive:

    questa tua è dolce, raccolta
    “imbacuccata”
    si assimila in questa attesa e la trasporta a noi.

  4. llmezzanottell scrive:

    Un mondo artistico e immaginario che preme per farsi azione e che non rinuncia dnque a rivendicare una presenza carnale all’interno. Ciò che mi piace di questo testo, è la scena concertata quasi ” astrattamente” , che non determina il suo significato in modo univoco, ma lascia spazio attraverso il sentimento e la sensazione, all’onnipresenza del corpo e al suo ampio sentire. E’ il tuo tema Margot, sempre così ti ho letta.

  5. margotcroce scrive:

    tu hai la capacità di compenetrare i testi che è fuori dal comune BIanca cara🙂

    mi hai letta sempre così e sempre così mi leggerai perchè mai saprò scindere la spiritualità dalla carnalità, tao complementare, per ciò che mi riguarda.

    se io dovessi definire la mia poesia su un piano pittorico sarebbe il surrealismo, che tra l’altro amo davvero molto, oggetti concreti e materiali che vanno a comporre qualcosa di immaginifico, inverosimile, inesistente…una proiezione onirica, una dimensione onirica

    • a proposito di surrealismo (che anch’io adoro), Magritte scriveva che” la realtà non è mai come la si vede e che la verità è soprattutto immaginazione”. diceva di amare “le immagini il cui significato è sconosciuto poiché il significato della mente stessa è sconosciuto”.

      • margotcroce scrive:

        Magritte aveva perfettamente ragione… è un’analisi che si avvicina molto alla teoria psicanalitica junghiana…

        se ti piace il surrealismo, Daniela, amerai senz’altro una grande pittrice onirica e surreale, Remedios Varo,…io l’adoro

  6. bellissimo il cuore di questa poesia, al punto di rappresentare un testo a sé

    Accanto a me il destino
    nel suo viaggio a tappe
    mi lambisce l’essere e mi porge il fianco,
    nel mentre,
    respiro,
    su quei scalini d’aria
    (saliti con fatica)
    la mia voce nuova
    attraverso il tuo silenzio.

    • margotcroce scrive:

      sono d’accordo con te Daniela… quando ho steso il testo mi ci sono soffermata un pò a riflettere se fare i tagli… sai che per un poeta operare chirurgicamente è sempre doloroso, anche se alle volte il prodotto finale ne acquista in preziosità.. alla fine ho optato per il no😉
      l’estrapolazione che ne hai fatta è davvero ammirevole
      un saluto

  7. ciprea scrive:

    ha colpito anche me quel passo sottolineato da Daniela, perché racchiude una consapevolezza profonda di sé, il viaggio con una meta presente e pulsante, l’amore che riscalda. bella tutta.

  8. margotcroce scrive:

    sì, Mirella.. proprio così, come sosteneva Hesse non è la meta ma il viaggio ciò che ci dà senso e ci trasforma, spesso o qualche volta o sempre, la meta risulta irraggiungibile

  9. francesa coppola scrive:

    mi ha rapita, pochi testi riescono a farlo. Tuo il merito e l’immenso che ci avverto. Grazie.

  10. margotcroce scrive:

    grazie Francesca😉 abituati al dolore in poesia la gioia giunge strana, quasi vergognosa e implapabile

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...