l’amore a poco

Pubblicato: 7 gennaio 2012 da ciprea in Uncategorized

ricorre il giorno

i tentacoli che lascia ricadere

nonostante il cielo ad un passo

scalzato dalla fretta

l’amore a poco

si conta a strati

noncuranti del vento che ci consuma

il fiato, degli stessi volti simili alle cose

raggrumate nei cortili

ora intersezioni ai lumi della sera

ai mancamenti, alle ginocchia lise

dove facilmente il limite si accosta

commenti
  1. morfea scrive:

    di quei passaggi che si fanno sera
    e odori
    e ancora sere

  2. llmezzanottell scrive:

    Un linguaggio che apprezzo molto il tuo, in cui il concetto viene frantumato per meglio includere ogni spazio, ed è così che assume quella sua essenza eterea eppure profondamente emotiva.

  3. margotcroce scrive:

    sono in perfetta sintonia col commento di Mezzanotte.. trovo che abbia centrato una tua caratteristica che è il valore aggiunto alla tua poesia, avvolgere gli spazi con un velo che rende tutto sfumato eppure emotivamente pregnante

  4. Ciò che mi piace è sicuramente il linguaggio e quoto assolutamente il commento di Mezzanotte. Però non vorrei arrivasse il solo encomio alla forma, in questa ci sento molto il lato emotivo sarà per il sottofondo musicale che mi ha accompagnato alla lettura…(yan tiersen Ndr)

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...