Memory

Pubblicato: 3 novembre 2011 da The Cats Will Know in scrittura
Tag:, , ,

t’immagino nelle mani
nella cavità ossea di uno sguardo
che non si perde

*

ci sono bordi di tazze indimenticati
che chiedono alla fine la benedizione
delle labbra

*

è questo il tempo delle cose che vanno
che trovano i rami dove legare il ricordo
il tramonto fa grinze, imperfette per non
lasciare al vento che ci divori la memoria

Annunci
commenti
  1. imaginaire ha detto:

    Morfea è bello ritrovarti nuovamente, no, questo vento non lo lasciamo fare.

  2. llMezZanottEll ha detto:

    Quella cavità ossea mi ha colpita. Dà l'idea di un qualcosa di calcificato dentro, difficile da estirpare, come a volte la memoria è.

  3. Eurin0me ha detto:

    Ma che bella quella strofa centrale. Qualcosa di semplice e come tutte le cose semplici rimane impressa nella mente. Ottima direi e meglio dell'altra secondo me.

  4. Morfea77 ha detto:

    è vero mezzanotte. calcifica. la memoria a volte si calcifica.
    nel dolore di quell'attimo indimenticato

  5. marcomiconi ha detto:

    Bella . Ogni movimento giunge al punto portando a dimora l’oggetto del pensiero. Come a mettere ordine. Senza troppi fronzoli.

  6. Ecatmel ha detto:

    sono tre chicche di poesia eccellente, mia cara…

  7. darbedat ha detto:

    qui, invece, tre ganci
      erotismo istintivo di una memoria in-quieta 

  8. darbedat ha detto:

    Ho ripetuto
      tracciando,   ancora, il solco,
                                    il candido intervallo
    di un’ora persa
    mostrava l’inutile ragione che distinse un silenzio
                                          da un niente
    una breve gita fuori porta
                                          da una vita intera
    la domanda     da una domanda
     
    ma il solco non è solo un limite , un confine
    un orlo o                    un basta
    solco è un fertile gesto di un inizio
               di un cammino ancora da  percorrere
    non uno sposo da aspettare o figli da crescere
    solco
    è   ossigeno a rivoltare gli umori  di  terra   
    é
    assolare   volto     
     

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...